Analisi di scenari di potenziale idroelettrico nelle Alpi

I risultati del progetto recharge.green indicano che è possibile aumentare la produzione di energia idroelettrica del 10% in modo sostenibile sia dal punto economico che ambientale. (c) IIASA

L’energia idroelettrica è considerata una delle fonti di energia rinnovabile più promettente nelle Alpi. Alla luce dei numerosi nuovi impianti attualmente in fase di progettazione, è di importanza fondamentale prendere in considerazione non solo i costi della loro costruzione e delle infrastrutture ad essi associate, ma anche il loro potenziale impatto sui servizi ecosistemici alpini.

Attualmente, la produzione di energia idroelettrica nelle Alpi corrisponde a circa 100 terawatt/ora all’anno (TWh/a). La modellazione eseguita da EURAC ha mostrato che sarebbe possibile ottenere ulteriori 80 TWh/a. Tuttavia, limitando la costruzione di nuove centrali idroelettriche in zone al di fuori delle aree protette quali parchi naturali e nazionali, siti Natura 2000 e siti patrimonio mondiale dell’umanità, il potenziale aggiuntivo si riduce a 35 TWh/a.

I ricercatori dell’IIASA hanno condotto un’ulteriore analisi dei risultati dell’EURAC utilizzando uno strumento di modellazione economica per l’ottimizzazione dell’energia rinnovabile, denominato “BeWhere” (www.iiasa.ac.at/bewhere). Da tale analisi risulta che una combinazione di centrali idroelettriche grandi e piccole costruite in tutti i paesi alpini, è una soluzione sostenibile sia dal punto di vista economico che ambientale che consentirebbe di raggiungere i 10 TWh/a. Tuttavia, se venissero introdotte normative più severe, quali la carbon tax, il potenziale aggiuntivo rimarrebbe chiaramente al di sotto dei 10 TWh/a.

Sylvain Leduc, ricercatore dell’IASA, ha illustrato il potenziale idroelettrico nelle Alpi in occasione della Settimana Mondiale dell’Acqua tenutasi a Stoccolma, in Svezia, nel settembre 2014. La sessione è stata trasmessa in diretta streaming sul sito web del quotidiano The Guardian.

Per ulteriori informazioni: http://blog.recharge-green.eu/hydropower-in-the-alps/, http://blog.recharge-green.eu/world-water-week-water-and-energy-in-the-alps/